Giovedì 4 luglio ritorno a Peniscola città dei Templari

      Commenti disabilitati su Giovedì 4 luglio ritorno a Peniscola città dei Templari

Al camping Vizmar (noi lo chiamiamo Vismara con gusto) ci fermiamo tre giorni per goderci bagni di mare, passeggiate, cucina, piscina. Si sta proprio bene qui e importante, ci siamo presi il tempo per visitare il castello costruito dai Cavalieri Templari. Nell’anno 718 Peniscola era controllata dagli arabi, poi nel 1233 subentrò re James I e in seguito re James II di Aragon fino a passare all’ordine dei Templari che appunto costruirono la loro fortezza. Visitando il castello all’interno sembra di vivere nell’epoca di Robin Hood, ancora in perfetto stato come i nostri castelli di Bellinzona, sul punto più alto della roccia il castello ha una vista mozzafiato e il nucleo ai suoi piedi pieno di viuzze assomiglia al paese di Montalcino. Qui abbiamo mangiato in un’osteria pittoresca dove il proprietario è stato molto ospitale e il cibo ottimo. Sangría a litri…

Non aggiungo altro, le foto raccontano il resto.

E questa foto cosa centra? Appunto, erano esposti nel negozio di souvenir…bizzarro. Non credo ne vendano molti, anzi sembrano essere lì da anni :)))

Organizzazione: le visite spesso si appesantiscono col caldo, la gente o la lingua straniera. Preparatevi leggendo le informazioni principali o la storia durante il viaggio, in aereo o treno per esempio, oppure anche scaricando app guide audio. Sarà una visita più coninvolgente!